Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

40° anniversario dell’attentato alla sede dell’Assostampa regionale. Il 13 marzo ricordo di Graziella Fava. Evento Fpc voluto da Aser, Odg E-R e Quartiere Porto il 6 aprile

Si è svolta a Bologna, nella mattinata del 13 marzo, la cerimonia commemorativa di Graziella Fava. A quarant’anni dall’azione terroristica che devastò la sede del Sindacato dei giornalisti di via San Giorgio, delegazioni dell’Associazione stampa dell’Emilia-Romagna e del Consiglio regionale dell’Ordine dei Giornalisti, guidate dai rispettivi Presidenti, Serena Bersani (Aser) e Giovanni Rossi (Odg), assieme al Presidente del Quartiere Porto Lorenzo Cipriani, hanno deposto una corona di fiori nel giardino posto tra via Milazzo, viale Pietramellara e via Cairoli ai piedi della lapide che ricorda la vittima innocente di quegli anni difficili. Presenti diversi giornalisti e i familiari di Graziella Fava.
L’attentato fu opera della costola bolognese di Prima Linea (i cosiddetti “Gatti selvaggi”).
Alla vicenda e al contesto nel quale maturò sarà dedicato un seminario Fpc che avrà luogo nella mattinata di sabato 6 aprile nella sede del Quartiere Porto, patrocinante l’iniziativa, a cui oltre ai saluti istituzionali di Aser, Odg e Quartiere sono previsti gli interventi di Claudio Santini, Presidente del Consiglio di disciplina dell’Ordine regionale, Davide Ferrari, figlio dell’allora Presidente dell’Associazione Stampa (Aldo) e dello storico Domenico Guzzo.
(13 marzo 2019)
Powered by Warp Theme Framework