Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Accordo tra Generali Italia e OdG dell’Emilia-Romagna. Agevolazioni per i giornalisti

È stato siglato un importante accordo tra l’agenzia generale di Bologna di Generali Italia e l’Ordine regionale dei Giornalisti. Una convenzione, con validità annuale, per offrire agli iscritti sempre più agevolazioni sotto forma di sconti, facilitazioni all’utilizzo e quindi risparmi di tempo. In particolare, l’accordo prevede una riduzione del 30% sulla polizza infortuni e sulla copertura per danni a terzi causati nella vita privata dal proprio nucleo familiare e del 20% sulla polizza malattia (valida in tutto il mondo). Sul fronte RC Auto – Incendio e Furto – la riduzione per i giornalisti è del 25% con la possibilità di ottenere particolari pacchetti “Auto” con diverse garanzie (si possono richiedere i vari preventivi gratuitamente). È importante sottolineare che gli sconti possono variare in base allo stato di salute dell’assicurato e dei sinistri pregressi.
L’accordo con Generali è solo l’ultimo tassello dell’importante lavoro che il Consiglio di Amministrazione della Fondazione (costituita nel 2011 dall’Ordine), presieduto dal presidente dell’Ordine dei Giornalisti Giovanni Rossi, sta portando avanti per dare maggiore opportunità a tutti i giornalisti. La Fondazione, infatti, si occupa anche delle convenzioni a servizio degli iscritti all’Ordine.
«La nostra missione primaria – ha commentato il presidente Rossi – rimane l’impegno totale verso i nostri iscritti. Stiamo lavorando per implementare il ventaglio delle opportunità, cercando di estendere le diverse collaborazioni. Nelle prossime settimane dovremmo chiudere anche la convenzione con la Camst, la più longeva azienda Cooperativa italiana che opera dal 1945 nella ristorazione, per la caffetteria e ristorante del Museo Nazionale Romano, a Palazzo Massimo alle Terme di Roma. La pagina dedicata odg.bo.it/fondazione/convenzioni vuole essere uno strumento facilmente consultabile per avere “sott’occhio” tutte le convenzioni che abbiamo realizzato e trovare in queste vantaggi».
Ricordiamo che la gamma delle convenzioni è ampia. Spazia dai servizi di ristorazione e alberghieri, passando per librerie, aziende vitivinicole, fino al relax termale.
Gli appassionati di libri, trovano alle Librerie Feltrinelli uno sconto del 10% (escluse riviste, buoni regalo e gift card). Stessa percentuale alla Libreria Trame, sui libri di varia, compreso il settore ragazzi e del 5% sui testi universitari e dizionari. È prevista la possibilità di sconti diversi nel caso di acquisti in quantità superiori alle 10 copie per eventi o regali aziendali.
Per la ricettività è previsto uno sconto del 10% negli hotel del Gruppo INC, marchio di prestigio nato nella realtà alberghiera parmense, che vanta a Parma, Piacenza e Reggio Emilia alberghi di primissimo livello per qualità dei servizi e posizione strategica vicino all’autostrada. Sempre nel Parmense ci sono altre due realtà convenzionate L’Antica Corte Pallavicina con una riduzione del 10% e il B&B Il Richiamo del Bosco, nei Boschi di Carrega, che propone la camera scontata del 50%. Nel settore ristorazione, il Ristorante Due Lune, a due passi dal Museo Mast, ha fissato una riduzione del 5% a pranzo e del 10% a cena.
Presentando la tessera associativa alle casse del Teatro Duse si ha diritto alla riduzione che corrisponde al 20% circa sul prezzo intero del biglietto degli spettacoli in cartellone.
Qui il testo della CONVENZIONE OdG – Generali Italia 2019.
Isa Grassano
(6 settembre 2019)
Powered by Warp Theme Framework