Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Aser, Fnsi e Odg deprecano le intimidazioni di Forza Nuova alla stampa di Parma

“Aspettiamo una vostra risposta, nel caso contrario provvederemo ad organizzare dei presidi sotto le vostre sedi”. Questa la “stringa minacciosa” inviata da Forza Nuova ad alcune redazioni di Parma. L’Ordine regionale dei giornalisti avversa le minacce, come Aser e Fnsi difende con forza i colleghi.
Quella di Forza Nuova «rappresenta una forma di intimidazione che verrà segnalata all’Osservatorio per la sicurezza dei giornalisti del Viminale». Lo affermano in una nota congiunta Federazione nazionale della Stampa italiana e Assostampa dell’Emilia-Romagna, che precisano: «Nessuna “testata” contro la libertà di informazione o contro la Costituzione cadrà nel silenzio. Coloro che con le minacce vogliono intimidire il lavoro dei giornalisti si mettano il cuore in pace: non c’è spazio per metodi fascisti. Fnsi e Aser sono vicini ai colleghi di Parma, dentro e fuori dalle redazioni. La libertà di stampa va difesa quotidianamente esercitando la professione in modo libero e indipendente, senza tener conto di minacce di stampo neofascista».
Alla nota del Sindacato della stampa fa eco la dichiarazione di Giovanni Rossi, Presidente del Consiglio dell’Odg Emilia-Romagna: «L’iniziativa di Forza Nuova è davvero roba vecchia. Il tentativo di intimidazione dei giornalisti parmensi da parte di questa formazione che si richiama ad un passato che l’Italia ha superato con grande sacrificio non deve, però, essere sottovalutato. E deve impegnare tutti gli organismi di categoria, le istituzioni, le associazioni democratiche a solidarizzare con i colleghi oggetto di simili iniziative e le forze dell’ordine a garantire che i giornalisti possano liberamente svolgere la loro attività».
Altre info nei siti di Aser e Fnsi.
F.S.
(23 maggio 2018)
Powered by EPS