Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Carta di Roma: il 2 ottobre al Cnog presentazione delle nuove linee guida

L’appuntamento è martedì 2 ottobre alle ore 12 a Roma (via Sommacampagna, 19). Saranno presenti il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti Carlo Verna e il presidente della Fnsi Giuseppe Giulietti. Introduce e modera Anna Masera, garante dei lettori della Stampa.
Nel 2018, la Carta di Roma ha compiuto 10 anni. L’impegno di portare al centro dell’informazione la verità sostanziale dei fatti quando si parla di migranti, rifugiati e richiedenti asilo è necessario e di grande attualità. È indispensabile distinguere le parole che servono agli imprenditori dell’odio e alla politica da quelle che invece servono all’informazione, alla buona informazione.
«Intorno alla correttezza dell’informazione e alla responsabilità del giornalismo, il 2 ottobre ci si incontra per celebrare il nuovo Manifesto della Carta di Roma, costituito da un aggiornamento delle linee guida, utile strumento nella prassi quotidiana delle redazioni. Rivisto e aggiornato ai cambiamenti di concetti e di luoghi che il racconto delle migrazioni oggi impone», anticipano dall’associazione Carta di Roma.
La presentazione si svolgerà alla vigilia del quinto anniversario del naufragio di Lampedusa e giornata della memoria delle vittime delle migrazioni. Un aggiornamento che spinge ad interrogarsi su quanto le parole, o i silenzi, possano rendere complici della costruzione di un clima sempre più intollerante, sempre più violento.
Il 2 ottobre, dunque, sarà un’occasione per illustrare i principi della Carta di Roma e il glossario; ma soprattutto per ribadire l’importanza del buon giornalismo (non del giornalismo buono) nella trattazione di rifugiati, richiedenti asilo, vittime di tratta e migranti.
Introduce e modera Anna Masera (garante dei lettori della Stampa). Intervengono: Carlo Verna (presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti), Giuseppe Giulietti (presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana), Daniela de Robert (garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale) e Valerio Cataldi (presidente dell’Associazione Carta di Roma).
Altre info nel sito della Fnsi.
(23 settembre 2018)
Powered by Warp Theme Framework