Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >
cavallo_rai

Concorso Rai: una giornata di formazione a Bologna

Sono quasi 5mila i giornalisti professionisti che parteciperanno al concorso indetto dalla Rai che si terrà a Bastia Umbra il primo luglio prossimo. Fra questi ci saranno molti colleghi iscritti all’Odg dell’Emilia-Romagna. Ed è per questo che il Consiglio, nella seduta del 15 giugno scorso, ha deliberato di organizzare una giornata di studio che fornisca nozioni utili in vista della selezione.
Grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna, mercoledì 24 giugno, in via della Fiera 8, sarà disponibile la Sala 20 Maggio 2012 (ex Sala A conferenze) per oltre 200 colleghi.
cervia per online

Corso Fpc a Cervia con soggiorno convenzionato per giornalisti

Due giornate di formazione dedicate allo sport, al corretto stile di vita e al territorio si svolgeranno il 12 e 13 giugno a Cervia.
Diamo notizia dei seminari, prima della pubblicazione sulla piattaforma Sigef, per consentire a coloro che intendono seguire i corsi in maniera residenziale di prenotare l’albergo fin da ora.
Sono stati presi accordi con la società Sportur Travel per soggiorni in hotel di Cervia e Milano Marittima con tariffe agevolate.
La convenzione è valida fino a esaurimento dei posti disponibili.
Per informazioni e prenotazioni: 0544.974395 – info@sporturtravel.com.
ok 25

70 anni di libertà di stampa. Un corso dell’Odg Emilia-Romagna con crediti Fpc

25 Aprile 1945: il ritorno della libertà di stampa. Questo il titolo del seminario di formazione organizzato dal nostro Ordine regionale – con il patrocinio del Comune di Bologna – per ricordare il settantesimo anniversario della liberazione e la riconquista della libertà di informazione.
Il corso si svolgerà a Bologna – il 23 aprile (ore 15-19) – nell’accogliente Cappella Farnese di Palazzo D’Accursio (piazza Maggiore, 6).
L’evento è gratuito e sono riconosciuti 4 crediti formativi.
massimario 2014_0

Massimario 2014 online: diritti, doveri, applicazione delle regole

È online, sul sito www.odg.it la decima edizione del Massimario, pubblicato dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riguardante le decisioni emesse nel 2014, nonché i documenti e la giurisprudenza riferiti allo stesso anno.
Il Massimario ha un valore documentale, non solo per gli Ordini regionali e gli iscritti ma anche per coloro che vogliono essere informati sulla vita dell’Ordine, sui diritti e doveri dei giornalisti, nonché sull’applicazione delle relative regole.
La pubblicazione, curata da Elio Donno, vice presidente del Consiglio di Disciplina Nazionale, edita dal Centro di Documentazione Giornalistica
massimario 2014

Nuovo Massimario dell’Ordine Giornalisti

È stato presentato il 13 maggio scorso al Consiglio nazionale il Massimario 2014, che contiene le deliberazioni consiliari in tema di tenuta dell’Albo e le decisioni in materia disciplinare del Consiglio nazionale di disciplina. Anche questa edizione è stata curata dal consigliere Elio Donno, cui è andato il sentito ringraziamento dei colleghi per il professionale impegno e la particolare cura che dedica a questo prezioso strumento, non solo di conoscenza, ma di indirizzo delle attività di competenza dell’Ordine dei giornalisti.
Come ha sottolineato il Presidente Enzo Iacopino, nella cerimonia di presentazione, si tratta di un opera che travalica l’ambito
notizieprova

Assemblea annuale dell’Ordine

Sabato 28 marzo 2015 alle ore 9.30, presso il Circolo Ufficiali di Bologna (Palazzo Grassi – via Marsala 12) si terrà l’assemblea annuale dei giornalisti iscritti all’Ordine dell’Emilia-Romagna per l’approvazione del conto consuntivo 2014 e del bilancio preventivo 2015.
Durante l’assemblea saranno assegnate le medaglie d’oro ai professionisti e ai pubblicisti iscritti da oltre quarant’anni e consegnati i diplomi di idoneità professionale ai colleghi che hanno superato l’esame nel corso del 2014.
In chiusura un brindisi di saluto.
Da oggi, e fino al giorno dell’Assemblea, gli iscritti possono prendere visione dei bilanci nella sede dell’Ordine di Bologna.
(10 marzo 2015)
Powered by EPS