Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Ciao Michael

È scomparso Michael John Lazzari. Aveva solo 45 anni. Conosciuto e amato giornalista bolognese, esperto di calcio, automobilismo e tennis.
Voce importante di Radio International Bologna, dove conduceva diversi programmi sportivi, in particolare sul calcio inglese e sugli sport motoristici.
Laureato in scienze politiche, giornalista professionista, ha lavorato per dieci anni nella redazione sportiva del quotidiano Il Domani di Bologna – l’Informazione e ha collaborato con numerosi quotidiani e service sportivi nazionali.

L’Odg dice stop ai video dell’Isis

L’Ordine nazionale dei Giornalisti e il Consiglio nazionale degli utenti (insediato in Agcom, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) chiedono di bloccare la trasmissione dei video dell’Isis, in particolare quelli cruenti.
Lo stop è dovuto alla ripetuta messa in onda di “video Isis” da parte di alcune emittenti televisive e testate giornalistiche online.

Mattia Motta è nella nuova Giunta della Fnsi. È anche segretario generale aggiunto

Componente del Consiglio direttivo dell’Aser, Mattia Motta è stato eletto (con il maggior numero di preferenze tra i collaboratori) nella nuova Giunta della Federazione Nazionale della Stampa Italiana. È stato pure nominato fra i segretari generali aggiunti. Motta è il più giovane tra i componenti della Giunta che governerà la Fnsi per i prossimi quattro anni. 32 anni, piacentino, freelance, da tempo collabora con uffici stampa e testate varie, tra le quali Libertà di Piacenza.

Eletto il direttivo Ucsi Emilia-Romagna. Il nuovo presidente è Matteo Billi. “Condanna” per i servizi sulle false confessioni

L’Ucsi dell’Emilia-Romagna ha eletto il nuovo consiglio direttivo che guiderà l’associazione regionale per i prossimi quattro anni. Dieci i componenti: Matteo Billi, Gianfranco Leonardi, Anna Mandrioli, Guido Mocellin, Pia Pisciotta, Paolo Poponessi, Francesco Rossi, Paolo Seghedoni, Franca Silvestri e Roberto Zalambani.
In occasione della prima seduta, il direttivo eleggerà come nuovo presidente Matteo Billi, giornalista professionista di Parma.

Worlds of Journalism Study

Un sondaggio internazionale sul giornalismo, un progetto universitario per valutare lo stato del giornalismo nel mondo: è la ricerca online Worlds of Journalism Study, promossa in oltre 70 paesi del mondo per cercare di fare un’analisi della professione giornalistica.
Promosso dall’Università di Monaco e coordinato dal professor Thomas Hanitzsch (Institute of Communication Studies and Media Research), il progetto ha come obiettivo quello di aiutare ricercatori, professionisti, media managers e politici ad aver una immagine più precisa di quello che sta accadendo nel campo della professione giornalistica in tutto il mondo.

Premiato fotoreporter bolognese

Fulvio Bugani è uno dei dieci italiani premiati al World Press Photo 2015, uno dei riconoscimenti più prestigiosi al mondo. Il fotoreporter bolognese ha vinto nella categoria “Contemporary Issues” con questo scatto realizzato in Indonesia.
La foto ritrae la prima scuola islamica del Paese (e forse nel mondo) riservata alle persone transgender, chiamate “waria”. Il collegio è stato aperto all’interno della propria abitazione dall’attivista per i diritti Lgbt Shinta Ratri (foto di Fulvio Bugani, tratta dal sito del World Press Photo).
Powered by Warp Theme Framework