Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Cronache del femminicidio: prima edizione del premio intitolato a Tania Passa

“Il racconto giornalistico della violenza sulle donne nel rispetto dei valori del Manifesto di Venezia” è il tema del concorso giornalistico Tania Passa – Cronache del femminicidio, istituito per ricordare la figura e l’impegno della collega prematuramente scomparsa nel 2013. Elaborati entro il 1° settembre.
Istituito da Ordine dei giornalisti del Lazio, Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Associazione GiULiA giornaliste, Articolo 21 e Usigrai, il premio è dedicato al corretto racconto della violenza sulle donne, nel rispetto dello spirito e delle indicazioni del Manifesto di Venezia, sottoscritto da centinaia di giornaliste e giornalisti il 25 novembre 2017.
È riservato a giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti, allievi di scuole o master riconosciuti dall’Ordine nazionale dei giornalisti e intende premiare articoli o servizi radiofonici e televisivi che abbiano raccontato le cronache della violenza sulle donne nel rispetto dei valori del Manifesto, “per il rispetto della parità di genere nell’informazione e contro ogni forma di discriminazione attraverso parole e immagini”.
Il concorso è articolato in tre sezioni: carta stampata e testate telematiche registrate; radio e tv; master e scuole di giornalismo riconosciute dall’Odg. Possono essere presentati articoli pubblicati (massimo 7mila battute) o servizi (durata massima 5 minuti) andati in onda tra il 25 novembre 2017 e il 25 luglio 2018.
È previsto un premio per ogni sezione e altri due riconoscimenti, come menzioni speciali, assegnati da Articolo21 e GiULiA Giornaliste.
La cerimonia di premiazione avverrà a Roma in occasione del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne.
Maggiori info nel sito premiotaniapassa.it.
Bando a questo link.
Franca Silvestri
(1 agosto 2018)
Powered by Warp Theme Framework