Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Fiaccolata alla Stazione per non dimenticare la Strage di Bologna del 2 agosto 1980

I giornalisti cattolici dell’Ucsi ricordano la Strage del 2 agosto 1980 alla Stazione di Bologna. Mercoledì 18 aprile si rinnova la memoria della preghiera di Giovanni Paolo II sul luogo dell’eccidio con una messa nella Cappella della Stazione (ore 19) e una fiaccolata lungo il primo binario (ore 19.30).
La manifestazione, a cura dell’Unione cattolica stampa italiana (Ucsi) dell’Emilia-Romagna, si svolge dal 1990 ogni anno, lo stesso giorno.
La commemorazione 2018 prevede alle ore 19 una messa nella Cappella della Stazione FS di Bologna Centrale, concelebrata da don Pietro Giuseppe Scotti (vicario episcopale per l’Evangelizzazione) e don Marco Baroncini (assistente regionale Ucsi). E alle ore 19.30 una fiaccolata, che parte dalla Cappella per percorrere il primo binario fino al luogo dello scoppio della bomba, con benedizioni della lapide esterna che riporta la preghiera di Papa Giovanni Paolo II e della lapide interna con i nomi delle 85 vittime della Strage.
I colleghi che desiderano partecipare sono i benvenuti.
F.S.
(14 aprile 2018)

ph Archivio Ucsi Emilia-Romagna
Papa Giovanni Paolo II prega davanti alla lapide con i nomi delle vittime della strage alla stazione di Bologna – 18 aprile 1982
Powered by Warp Theme Framework