Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

FPC: aggiornamenti di ottobre

A tutt’oggi sono 22 i corsi frontali di ottobre validi per la formazione professionale continua (poiché uno è stato annullato per problemi organizzativi) proposti da OdG Emilia-Romagna e Fondazione dell’Ordine. Eventi di interesse, frutto di collaborazioni importanti, in molti casi consolidate nel corso degli anni, con istituzioni, enti, associazioni, università, testate giornalistiche, festival e altre realtà attive sul territorio.
Questo mese la Fpc tocca 9 diverse località della regione: attraversa tutta l’Emilia con alcune tappe in Romagna.

7 i seminari con crediti deontologici: Economia, informazione e cittadini: ruoli e responsabilità di media, università e società civile nel diffondere conoscenza e consapevolezza fra cittadini e decisori (il 5 a Ferrara), Tra cultura dello screening e anticipazione diagnostica. Come comunicare la prevenzione secondaria (l’11 a Reggio Emilia), Verità e riconciliazione. Giornalisti, magistrati, esperti, vittime e autori di reato si interrogano sul senso delle parole (l’11 a Parma), Comunicare la disabilità. Danza e Sport come strumenti di inclusione (il 12 a Fiorano Modenese), L’etica del giornalista si impara? Aspetti etici e deontologici del giornalismo (il 22 a Bologna), Dopo le barbarie sotto le Due Torri. La storia della Shoah a Bologna (il 22 a Bologna), Giornalismo e salute mentale. Come i media influenzano la percezione pubblica della sofferenza mentale (il 25 a Modena).

Gli altri eventi formativi affrontano aspetti cruciali della vita sociale e mediale con incursioni in differenti settori dell’informazione. Tre fanno parte dell’apprezzato ciclo “Le innovazioni digitali e il giornalismo”: Welfare: evoluzione e sfide comunicative per il futuro (il 4 a Reggio Emilia), La trasformazione digitale nell’industria del food. Cambia la produzione? Cambia la narrazione? (l’11 a Parma), Le allerte meteo e le emergenze: la gestione dell’informazione da parte della Protezione Civile (il 25 a Piacenza).
Tanti gli intrecci fra storia, memoria e attualità con approfondimenti su: I fondi europei legati alle politiche di coesione: tra opportunità e nuove forme di comunicazione (il 4 a Ferrara), Informazione e musica oggi (il 6 a Faenza), Vittorio Zucconi. Un modenese che ha raccontato il mondo (il 6 a Modena), La critica (il 9 a Bologna), Gli italiani e l’antisemitismo: il ruolo dell’informazione nella propaganda razzista e antisemita (il 10 a Predappio – Forlì), Le migrazioni tra realtà, narrazione e percezione. Sconfiggere le paure: sfide e strategie per conoscere, raccontare e amministrare i movimenti migratori (il 10 a Bologna), Come fare visualizzazioni di dati e storytelling con le mappe tramite gli strumenti di Google (il 16 a Reggio Emilia), Wikipedia: è una risorsa per il giornalista? (il 19 a Bologna), L’informazione dell’associazionismo (il 24 a Bologna), 1959-2019: l’UCSI tra passato e futuro della comunicazione (il 30 a Bologna), Identità e Passaggi: il giornalista tra biografia ed eredità digitale, etica e tecnologia (il 30 a Parma)

In generale viene garantita la gratuità della formazione. Sono pochi i corsi che prevedono una quota di iscrizione a fronte di un’offerta ampia e specialistica. Questo mese resta in calendario Content creation e social media. Corso di scrittura creativa e di fotografia pratica per Instagram. Analisi dei profili (il 24 a Piacenza, Euro 50).
Mentre Visual Communication. Come produrre contenuti visivi di qualità (il 17 a Colorno – Parma, Euro 40) purtroppo è stato ANNULLATO PER PROBLEMI ORGANIZZATIVI.

I programmi dettagliati di ottobre sono consultabili nel calendario della Fondazione Odg.
Come sempre, è necessario iscriversi ai seminari sulla piattaforma Sigef.
Franca Silvestri
(15 ottobre 2019)

bollcnog okkkkkkkkk
Regolamento per la Fpc in vigore dal 31 maggio 2016 a questo link.

Powered by Warp Theme Framework