Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Libertà di stampa e querele: è attivo lo Sportello Legale di Ossigeno

In pochi mesi è diventato punto di riferimento per giornalisti e blogger colpiti da accuse pretestuose. Coordinato dagli avvocati Andrea Di Pietro e Valerio Vartolo, lo Sportello Legale di Ossigeno per l’Informazione rappresenta un reale supporto per i cronisti che non dispongono di adeguate risorse personali né del sostegno di editori disposti ad aiutarli per difendersi dalle tante, troppe querele pretestuose e da altre iniziative giudiziarie strumentali.
Lo Sportello è nato da un accordo fra Ossigeno e Mldi (Media Legal Defence Iniziative), una organizzazione non governativa londinese che aiuta giornalisti, blogger e cronisti indipendenti di tutto il mondo a difendere i loro diritti. E giorno dopo giorno dimostra quanto sia necessario questo strumento di solidarietà e legalità, capace sostenere gli operatori dell’informazione ma anche la libera circolazione delle notizie, soprattutto in un paese come l’Italia dove sono così numerosi gli abusi e le minacce contro i giornalisti per impedire la diffusione di “informazioni sgradite”.
Potendo contare su risorse economiche limitate (attualmente solo quelle messe a disposizione da Mldi), Ossigeno ha deciso di fornire assistenza gratuita soprattutto ai giornalisti più deboli e ai freelance che non hanno alle spalle un editore: colleghi che, senza tutela legale, rischierebbero di soccombere di fronte agli abusi dei “prepotenti”.
Ma anche chi non otterrà l’assistenza gratuita e la copertura totale delle spese legali (prevista dall’accordo Ossigeno-Mldi), in base allo spirito solidaristico dell’iniziativa, potrà usufruire della consulenza e assistenza a tariffe convenzionate dei legali di Ossigeno, esperti in diritto dell’informazione.
Maggiori informazioni nel sito di Ossigeno per l’informazione.
F.S.
(19 aprile 2016)
Powered by EPS