Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Pietro Visconti è il nuovo direttore del quotidiano Libertà di Piacenza

Dal 3 dicembre scorso lo storico giornale piacentino Libertà ha un nuovo direttore. È il collega Pietro Visconti, 60 anni, piacentino di nascita, fino a oggi vicecaporedattore a Repubblica. Prende il posto di Stefano Carini, che dal gennaio 2016 è stato al timone del quotidiano di via Benedettine.
Per Visconti si tratta di un ritorno nella città in cui è nato e dove ha mosso i primi passi nel giornalismo, prima con il Nuovo Giornale, settimanale della diocesi piacentina, e poi con Libertà, che lasciò nel 1987 quando venne assunto dal Gruppo L’Espresso, dove è arrivato a ricoprire il ruolo di vicecaporedattore del quotidiano Repubblica.
A Libertà riceve il testimone da Stefano Carini, che continuerà a lavorare al suo fianco come caporedattore. Il suo intento, dopo 32 anni di assenza da Piacenza, è “interessarsi alla vita delle persone, ai problemi della città e della provincia col desiderio di capire”, nel “rispetto delle opinioni di tutti soprattutto di quelle che non collimano con le nostre”. Il tutto per mantenere alto, con orgoglio e profonda professionalità giornalistica, il profilo di Libertà, un quotidiano che “da 135 anni respira con la città, i paesi, le valli di un pezzo di mondo tanto appartato quanto ricco di fermenti positivi”.
L’impegno del neodirettore, “davanti ai lettori e insieme alla redazione, è fare tutti i giorni un passo di buon giornalismo. I capisaldi sono d’obbligo: umiltà, passione e rispetto per la vita delle persone, curiosità per i fatti e voglia di capirne il senso”.
F.S.
(27 gennaio 2018)
Powered by Warp Theme Framework