Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

A Ferrara è di scena Punto e Virgola. Festival delle parole e dei racconti belli

Presentazioni di libri, incontri, conferenze, dialoghi con le scuole, spettacoli e numerosi laboratori sul tema della “buona notizia”. Questi gli eventi di Punto e Virgola. Festival delle parole e dei racconti belli, organizzato dal Gruppo del Tasso dal 29 novembre al 2 dicembre a Ferrara.
Quattro giornate nelle quali i promotori si propongono di “mostrare concretamente a chi partecipa che la realtà non è quella rappresentata, ma quella che si vive”. E soprattutto di spiegare al pubblico che per “buona notizia” si intende “la realtà quotidiana di ognuno di noi, in cui ognuno è protagonista e in cui si può manifestare ciò che è vivo dentro di noi, grazie alla potenza creativa e libera della vita”.
Su questa linea, il Festival ha in programma diversi laboratori dedicati all’origine della parola e alla narrazione ovvero “incontri concreti che producono contenuti narrativi, i quali, in quanto dotati di autenticità, suscitano il piacere dell’ascolto”.
Fra i “maestri di bottega” ci sono giornalisti come Simona Maggiorelli (sabato 1 dicembre), Valerio Varesi e Stefano Lamorgese (domenica 2 dicembre). Ma anche Lorenzo Guadagnucci che parla del suo libro Parole sporche con Alessio Falconio (venerdi 30 novembre). E Serena Bersani, che coordina un dialogo tra gli studenti di tre scuole superiori di Ferrara e i giornalisti locali (sabato 1 dicembre).
Maggiori info e programma dettagliato del Festival a questo link.
F.S.
(29 novembre 2018)
Powered by Warp Theme Framework