Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Ricongiungimento pubblicisti: linee guida del Consiglio regionale dell’OdG

L’iter del ricongiungimento è stato prorogato per tutto il prossimo anno dal Consiglio nazionale (CNOG) svoltosi mercoledì 13 e giovedì 14 novembre 2019. Importanti novità per la formazione degli aspiranti nella la circolare del Presidente del CNOG numero 5672 del 22/10/2019. Viene annullata l’obbligatorietà dei corsi di preparazione all’esame e di entrambi i corsi (online e frontale di 8 ore) previsti per il ricongiungimento.
Resta, quindi, dovere del Consiglio la verifica dei documenti e delle condizioni che possano confermare il passaggio da pubblicisti a praticanti ed il completamento dell’iter.
Preso atto di quanto stabilito dal Consiglio nazionale, il Consiglio regionale dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna, nel rispetto di tutte le regole che riguardano gli iscritti all’Ordine, evidenzia come condizioni necessarie per l’accoglimento della domanda:
• Iscrizione all’elenco pubblicisti da almeno 5 anni (strettamente cronologici).
• Prevalenza dell’attività giornalistica.
• Reddito annuo lordo non inferiore a metà di quello di un praticante di prima nomina.
• Iscrizione alla Gestione separata per il lavoro autonomo (la cosiddetta INPGI 2) salvo casi di documentata ed accertata incompatibilità od impossibilità.
• Titolo di studio non inferiore al diploma o licenza di media superiore.
• Regolare assolvimento della Formazione Professionale Continua (FPC).
• Regolarità nel pagamento delle quote associative all’Ordine.
• Possesso di una casella di PEC (Posta Elettronica Certificata).
(27 novembre 2019)
Powered by Warp Theme Framework