Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Slider Primo Piano

Contro ogni intimidazione, per la libertà di stampa. A Bologna flash mob dei giornalisti davanti alla Prefettura. Una delegazione ricevuta dal capo di Gabinetto

Insulti e minacce contro i giornalisti ora arrivano dagli stessi rappresentati del Governo. A fronte di questa intollerabile situazione una prima risposta sono i flash mob organizzati da Sindacato e Ordine dei giornalisti davanti alle Prefetture dei capoluoghi regionali. A Bologna martedì 13 novembre (dalle ore 12 alle 13) si è tenuto un presidio davanti alla Prefettura di via IV Novembre. Hanno partecipato numerosi giornalisti emiliano-romagnoli, i rappresentanti di Odg regionale con il presidente Giovanni Rossi, dell’Associazione Stampa Emilia-Romagna con la presidente Serena Bersani e di Usigrai (Unione Sindacale Giornalisti Rai) con il segretario Vittorio Di Trapani. Una delegazione è stata ricevuta in Prefettura dove ha incontrato il capo di Gabinetto che ha assicurato di trasmettere al Governo tutte le rimostranze dei giornalisti. Leggi tutto

Martiri di carta. I giornalisti caduti nella Grande Guerra di Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi. Presentazione del volume e ricordo di due colleghi-eroi a Reggio Emilia, seminario con gli autori accreditato dall’Odg a Modena

Martiri di carta racconta la storia di 264 giornalisti italiani morti nel corso della Prima Guerra mondiale. Trentuno erano della nostra regione. In memoria degli “inviati-eroi” emiliano-romagnoli il 5 novembre scorso si sono svolti due eventi. A Reggio Emilia sono stati celebrati e “insigniti” i caduti Mario Borghi e Giovanni Modena. Il seminario Martiri di carta. Giornalisti nella Grande Guerra tra informazione, eroismo e propaganda (valido per la Fpc) ha invece portato a Modena gli autori del libro per una testimonianza-confronto con esperti, giornalisti e rappresentanti dell’Ordine. Leggi tutto

Il Resto del Casino lotta per rimanere un patrimonio comune. Il suo fondatore e direttore Roberto Botti crede che essere autonomi e impegnarsi nella nascita e nella conservazione di piccole realtà editoriali sia una strada da indicare ai giovani giornalisti per fare crescere oggi quello che potrebbe divenire un bene di tutti domani

Il Resto del Casino nasce nel 2001 come secondo giornale di satira in Italia e fa da contraltare al livornese Il Vernacoliere. Lo spunto è quello de Il male che negli anni ’70 attirò lo stupore, davanti alle edicole, con titoli inverosimili ma apparentemente veritieri come Tognazzi è il capo delle Brigate rosse oppure Sono sbarcati i marziani. Leggi tutto

Processo Aemilia: il commento dell’avvocato Valerio Vartolo che ha assistito Odg dell’Emilia-Romagna e Aser nella costituzione di parte civile. Il Tribunale di Reggio Emilia ha stabilito nuovi risarcimenti ma ciò che conta è il ruolo svolto dai due organismi di categoria al fianco dei giornalisti minacciati, in difesa della libera stampa

Dopo la Corte di Cassazione, che ha confermato l’impianto accusatorio della Procura di Bologna per un filone del processo Aemilia (quello relativo agli imputati che avevano chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato), anche il Tribunale di Reggio Emilia, in primo grado, ha confermato l’ipotesi accusatoria della Procura di Bologna: in Emilia-Romagna ha, a lungo, operato la ’ndrangheta, una propaggine della mafia calabrese. Leggi tutto

In Italia cresce la domanda di informazione online

Il Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha approvato l’indagine conoscitiva sull’informazione ai tempi di Internet. Il focus è sulla professione giornalistica e le nuove tecnologie, sul panorama dell’offerta e le modalità di consumo del pubblico.
Il consiglio dell’Authority, presieduto da Angelo Marcello Cardani (relatore Antonio Preto), ha dunque siglato positivamente la ricerca “Informazione e internet in Italia: modelli di business, consumi, professioni”, che ha analizzato caratteristiche e dinamiche dell’offerta e della fruizione di contenuti e servizi informativi in Italia.

Premio “Primavera del Prosecco Superiore 2015”

Al via l’ottava edizione del concorso giornalistico “Primavera del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene 2015”, istituito dal comitato organizzatore dell’omonima e ormai storica rassegna enogastronomica che si tiene nell’Altamarca Trevigiana – Pedemontana Veneta.
Il premio è riservato alle comunicazioni pubblicate su periodici, quotidiani, agenzie di stampa, siti internet e ai servizi radio-televisivi di emittenti nazionali. È nato “per migliorare la conoscenza del patrimonio agroalimentare e valorizzare la qualità delle risorse viti-vinicole, gastronomiche, artistiche e culturali dei Colli di Conegliano e Valdobbiadene”.

Giornata mondiale della libertà di stampa

Per sottolineare l’importanza del diritto a esprimersi liberamente e per fermare le violenze di cui sono vittime i giornalisti, il 3 maggio si celebra la Giornata mondiale della libertà di stampa.
Da sempre la stampa è baluardo della verità: “il giornalismo è in grado di accendere una rivoluzione con la forza delle parole e delle idee”. L’articolo 19 della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo recita: «Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere».

L’insolito noir “giornalistico” di Cesario Picca

Il Salento, le Isole Tremiti, il non facile lavoro di chi fa informazione, le vicende esistenziali e professionali del protagonista: il cronista Rosario (Saru) Santacroce, alle prese con il complicato equilibrio tra chi esercita il potere e i lettori.
Questi gli “ingredienti” del giallo Tremiti di paura di Cesario Picca, disponibile in ebook e in formato cartaceo (anche in inglese). Una storia con un mix di suspense, simpatia e curiosità, arricchita dai colori e sapori del Salento, che fanno capolino pure alle Tremiti.
Il libro di Picca è una “boccata di aria fresca e pulita ma anche di entusiasmo”.

Grifonissima: campionato italiano di corsa su strada per giornalisti

Sono aperte le iscrizioni al Campionato italiano di podismo per giornalisti, che si svolgerà domenica 10 maggio a Perugia nell’ambito di Grifonissima.
Al campionato possono prendere parte gli iscritti all’Ordine dei giornalisti di tutta Italia. La partecipazione è completamente gratuita. La quota è a carico di USSI Umbria.
Ogni atleta può iscriversi entro giovedì 7 maggio richiedendo alla segreteria di USSI Umbria (via del Macello 55, 06128 Perugia – fax 075/5018948 – ussiumbria@katamail) il modulo di iscrizione, che va restituito debitamente compilato

Aser: i rappresentanti dei freelance sono Silvestri, Malacalza e Piccinini

Elisa Malacalza, Franca Silvestri e Fabrizio Piccinini sono gli eletti dell’Associazione stampa Emilia-Romagna per la Commissione e l’Assemblea nazionale lavoro autonomo.
In Commissione lavoro autonomo va Elisa Malacalza, cronista di Libertà di Piacenza, mentre nell’Assemblea entrano i freelance Franca Silvestri e Fabrizio Piccinini.
Sono stati eletti martedì 21 aprile al termine dell’Assemblea regionale degli autonomi emiliano-romagnoli che ha visto la partecipazione della presidente Aser Serena Bersani, di Mattia Motta, segretario nazionale Fnsi e presidente nazionale Clan
Powered by Warp Theme Framework