Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Contributi della Regione E-R per promuovere editoria locale e occupazione

Con la delibera di Giunta n.1293 del 2 agosto 2018 la Regione Emilia-Romagna ha stanziato contributi a fondo perduto a sostegno dell’editoria locale. L’obiettivo è favorire condizioni che possano garantire una informazione libera e plurale salvaguardando l’occupazione giornalistica.
Un’operazione volta a scongiurare l’impoverimento del panorama informativo locale ma anche a tutelare i livelli occupazionali del settore nonché a contrastare la precarizzazione del lavoro giornalistico e dell’intera filiera tecnica di produzione dell’informazione.
I contributi sono riconosciuti a fronte di nuove assunzioni di personale giornalistico iscritto all’Albo (in riferimento all’articolo 26 della legge n.69 del 1963) presso le unità locali delle imprese dislocate nel territorio dell’Emilia-Romagna.
Possono presentare domanda le imprese dell’informazione con unità operativa in Emilia-Romagna, aventi qualsiasi forma giuridica, che svolgono la propria attività in uno dei seguenti ambiti:
* emittenza televisiva digitale terrestre (DTT)
* emittenza radiofonica con trasmissione di segnale con tecnologia analogica e digitale ovvero con tecnologie DAB/DAB+ o DRM/DRM+
* emittenza radio ed emittenza radio-televisiva via web, streaming/applicazione on demand su diverse piattaforme o con trasmissione di segnale con tecnologie satellitari
* stampa quotidiana cartacea
* testate giornalistiche online
* agenzie di stampa quotidiana
* stampa periodica regionale e locale
Le domande di contributo devono essere trasmesse entro le ore 13 del giorno 14 settembre 2018 tramite posta elettronica certificata (Pec).
Maggiori infoa questo link.
F.S.
(4 settembre 2018)
Powered by Warp Theme Framework