Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Giornalismo sotto scorta. Un altro corso online del Cnog sulla piattaforma Sigef

Nuovo corso e-learning (già disponibile sulla Sigef) promosso dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti per analizzare le criticità del Giornalismo sotto scorta, con contributi del collega Paolo Borrometi e dell’avvocato Giulio Vasaturo (10 crediti deontologici).
La testimonianza di un giornalista sotto scorta, i consigli di un legale. Il corso è direttamente accessibile dalla piattaforma Sigef (digitare Corsi Online ODG, poi CATALOGO CORSI).
Puntualizza il Cnog: “Essere minacciati, delegittimati, aggrediti, uccisi. Può accadere a qualunque cronista che faccia il suo mestiere. Essere sotto scorta non è certo un privilegio e non riguarda soltanto chi ci finisce. Riguarda la categoria tutta”.
“Dalla parte dei giornalisti” è il titolo del contributo firmato dall’avvocato Giulio Vasaturo che, con l’aiuto di un’ampia documentazione, affronta in questo corso polifonico tutti i tipi di minacce, si sofferma su diffamazione, querele e azioni civili temerarie, ci spiega in dettaglio quali sono le garanzie, le tutele normative e di categoria.
“Un giornalista lasciato solo diventa un facile obiettivo” precisa Paolo Borrometi che, attraverso la sua vicenda umana e professionale, offre spunti di riflessione che stimolano naturale condivisione.
Un contributo registrato presso l’Ordine dei giornalisti davanti alle foto di alcuni giornalisti uccisi nell’esercizio del proprio lavoro. Ad incorniciarle una frase di Giuseppe Fava: “Io ho un concetto etico del giornalismo. Un giornalismo fatto di verità contrasta la corruzione, frena la violenza e la criminalità, impone ai politici il buon governo. Un giornalista incapace, per vigliaccheria o per calcolo, si porta sulla coscienza tutti i dolori umani che avrebbe potuto evitare e le sofferenze, le sopraffazioni, le corruzioni e le violenze che non è mai stato capace di combattere”.
Dal sito del Cnog.
F.S.
(11 luglio 2019)
Powered by Warp Theme Framework