Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Respinti dal Consiglio Nazionale dell’Odg i ricorsi riguardanti le ultime elezioni

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, riunito a Roma a metà dicembre 2017, ha esaminato, tra l’altro, i ricorsi relativi alle elezioni per il rinnovo degli organismi di autogoverno dell’Ordine stesso.
Tra questi quello presentato dal collega Gerardo Bombonato, eletto, per l’Emilia-Romagna, in Consiglio Nazionale col voto di ballottaggio svoltosi domenica 8 ottobre 2017. L’elezione di Bombonato fu annullata sulla base della norma, introdotta dalla riforma approvata dal Parlamento, la quale prevede che per essere eletti nel CN occorre avere “una posizione attiva” all’Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani (INPGI). Tale regola non è in vigore, invece, per l’elezione nel Consiglio regionale. La sola posizione di titolare di pensione non viene considerata valida a tale fine. Il ricorso di Bombonato eccepiva tale interpretazione della norma, ma il CN lo ha considerato inammissibile. Già subito dopo l’annullamento dell’elezione di Bombonato era subentrata in Consiglio la collega Elide Giordani.
Analoga sorte – respinti o dichiarati inammissibili – hanno subito i ricorsi in materia elettorale presentati nel Lazio.
(4 gennaio 2018)
Powered by EPS