Magazine d'informazione

QUOTA 2022

Importo e nuove modalità di versamento PagoPA, invio del bollino adesivo

La quota 2022 resta invariata e ammonta a € 110,00 (come stabilito nella riunione di Consiglio del 16 dicembre 2021).

Si specifica che è prevista la riduzione del 50% della quota per i giornalisti professionisti e pubblicisti che “fruiscono di pensione di vecchiaia o di invalidità”. Pertanto chi al 31 dicembre 2021 risulta titolare di pensione di:
• invalidità;
• vecchiaia (riconosciuta dall’ente pensionistico di riferimento o soddisfacendo al requisito anagrafico di 67 anni compiuti entro il 31.12.2021)
può chiedere la riduzione a metà della quota, e l’invio di un nuovo avviso di pagamento, facendo contestualmente pervenire l’autocertificazione disponibile sul sito, nella sezione “Modulistica”.

Da quest’anno è previsto il versamento della quota attraverso il circuito PagoPA, obbligatorio per tutte le pubbliche amministrazioni. Una novità che ha comportato cambiamenti anche nelle nostre modalità di trasmissione e registrazione dei pagamenti. Dunque, chiediamo agli iscritti di seguire con attenzione le informazioni contenute nella comunicazione ufficiale inviata dall’OdG regionale, tenendo presente che la scadenza è il 20 marzo 2022.

Nella sezione ATTIVITÀ E SERVIZI del nostro sito è stato inserito un BOTTONE PagoPA, che consente l’accesso diretto al circuito per effettuare pagamenti online all’Ordine regionale (compreso il versamento della QUOTA 2022 dall’opzione VOCI PRECALCOLATE). Per cercare di chiarire le diverse fasi della nuova procedura, la Segreteria dell’OdG ha predisposto un MANUALE consultabile a questo link.

Oltre alla prassi online, il circuito PagoPA prevede altre modalità di pagamento. La quota 2022 può essere versata anche in Posta, nelle banche abilitate e negli esercizi che accettano pagamenti elettronici (tabaccherie, ricevitorie) presentando sempre il MODULO ricevuto per posta ordinaria (o scaricato dal sito in formato PDF seguendo le istruzioni fornite nel MANUALE).

Si invitano i colleghi a seguire queste indicazioni evitando di recarsi negli uffici dell’Ordine per effettuare pagamenti in presenza.

Ricordiamo che assieme al nuovo modulo-bollettino PagoPA e alla circolare con le modalità per sottoscrivere la quota, a tutti i giornalisti iscritti all’Ordine dell’Emilia-Romagna è stato inviato il bollino 2022. Come sempre, si precisa che il bollino ha valore solo dopo il versamento della quota, quindi è opportuno corrisponderla nei tempi indicati nella circolare.

(19 febbraio 2022)