Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Premio Stampa Ferrara 2017 alla famiglia Sgarbi e al collega Gian Pietro Testa

Torna il Premio Stampa Ferrara, consueto e atteso appuntamento dell’Assostampa ferrarese che quest’anno è conferito alla Famiglia Sgarbi: al papà Giuseppe e ai i figli Elisabetta (scrittrice-regista) e Vittorio (critico d’arte di fama internazionale), nella memoria di mamma Rina Cavallini. Una famiglia che non ha bisogno di particolari presentazioni.
La cerimonia si tiene (il 29 aprile) nella Sala del Consiglio Comunale di Ferrara ed è preceduta dal seminario formativo Lezioni di Giornalismo: Arte, Cultura, Etica.
Il Premio Stampa Ferrara 2017 prevede un riconoscimento alla Carriera a Gian Pietro Testa, giornalista sensibile agli eventi socio-politici del suo tempo, che tra gli anni Sessanta e Settanta “scavò nel profondo delle trame più oscure della storia italiana, come la strage di Piazza Fontana e di Peteano con articoli e libri che sono nella storia del giornalismo d’inchiesta”. Testa ha anche svolto con passione e impegno ruoli istituzionali. Dal 1989 al 1998 ha fatto parte del Consiglio dell’Odg Emilia-Romagna, prima come consigliere e negli ultimi due mandati come tesoriere e segretario. Non solo: è stato tra gli ideatori e promotori della Scuola Superiore di Giornalismo di Bologna.
Due menzioni speciali per il costante impegno nell’università e nelle attività economiche anche ad Antonio Pastore, professore emerito di otorinolaringoiatria dell’Università di Ferrara, e a Romano Perdonati, maestro panificatore ferrarese.
Un’occasione importante “per capire come sia possibile, oggi, diffondere cultura e arte, usando i linguaggi propri del giornalista, negli spazi dedicati alla cultura – nell’editoria, nelle testate tradizionali e non – e di come, nell’era dei social media, siano cambiati ruolo e strumenti per parlarne a cittadini e giovani, per avvicinarli ed educarli al senso del bello, alla sua scoperta e al suo disvelamento”.
Oltre ai rappresentanti del Comune di Ferrara, intervengono fra gli altri Serena Bersani (presidente dell’Associazione Stampa Emilia-Romagna), Riccardo Forni (presidente dell’Assostampa Ferrara), Antonio Farnè (presidente dell’Ordine Giornalisti Emilia-Romagna), Alberto Lazzarini (presidente della Commissione Cultura dell’Ordine Nazionale Giornalisti), Fabrizio Binacchi (direttore della sede regionale Rai), Giancarlo Mazzucca (componente del Consiglio di amministrazione RAI) e i premiati.
L’intero evento viene trasmesso in diretta web su http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=472 e documentato dagli studenti della redazione Student-TG dell’Istituto Tecnico-Professionale “Luigi Einaudi” di Ferrara.
F.S.
(27 aprile 2017)
Powered by Warp Theme Framework