Magazine d'informazione

Nuovo format per l’VIII edizione del Premio Giornalistico Alessandra Bisceglia. Scadenza 30 aprile 2024

Pubblicato il bando per partecipare all’ottava edizione del Premio Giornalistico Alessandra Bisceglia per la comunicazione sociale. Le candidature devono essere presentate entro il 30 aprile 2024.
Il concorso propone un nuovo format a due sezioni: giornalisti sotto i 35 anni e studenti delle scuole di giornalismo. La prima sezione è riservata a chi già è attivo nel mondo del lavoro, l’altra a chi frequenta Master o Scuole di giornalismo riconosciuti dall’OdG. Inoltre, vengono accolte “forme alternative” di comunicazione, come la fotografia o le graphic novel.

Il Premio – dedicato alla memoria di Alessandra Bisceglia, giornalista lucana scomparsa nel 2008 a 27 anni – è promosso dalla Fondazione a lei intitolata insieme all’Università Lumsa di Roma e ha l’obiettivo di stimolare l’impegno di giornalisti e aspiranti tali “per una diffusione della comunicazione sociale sulle malattie rare, con particolare attenzione all’evidenza scientifica e all’equità nell’accesso alla cura e sulle buone pratiche di integrazione per le persone diversamente abili, testimoniate da episodi che esprimono etica solidale e senso civico”.

Come detto, al posto della precedente suddivisione – in “servizi radio-televisivi”, “articoli su agenzie di stampa, quotidiani e periodici”, “servizi, articoli, podcast e multimediali sul web” –  viene introdotta una formula più snella a due sezioni: “giornalisti professionisti, praticanti, collaboratori, freelance” e “studenti dei Master e delle Scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine dei giornalisti”. Motivo del cambiamento è “la necessità di adeguarsi a un giornalismo in continua evoluzione, che nell’era del multimediale ha ormai superato la rigida suddivisione in categorie, ma anche la volontà di valorizzare gli sforzi e l’impegno di chi aspira, frequentando le scuole riconosciute dall’Ordine, ad entrare nel mondo del giornalismo”.

Possono concorrere “servizi in lingua italiana pubblicati su quotidiani, agenzie di stampa, settimanali, periodici, testate e siti online, servizi e rubriche radiotelevisivi, podcast e multimediali sul web, foto e graphic novel di carattere giornalistico, pubblicati, trasmessi o diffusi nel periodo compreso tra il primo marzo 2023 e il primo marzo 2024, che abbiano attinenza con l’informazione sociale riferita alle tematiche espresse nel bando”.

Maggiori info nel sito https://www.fondazionevivaale.org/premioalessandrabisceglia/.
BANDO a questo link.

F.S.
(13 dicembre 2023)