Magazine d'informazione

Premio giornalistico Simona Cigana. I lavori devono essere inviati entro il 10 luglio 2020

Undicesima edizione del concorso nazionale, annuale, multimediale, multilingue intitolato a Simona Cigana, “giornalista pordenonese emergente, strappata in giovane età a un futuro già ricco di impegni professionali nel settore dell’informazione”. Scadenza 10 luglio 2020.

Il Premio di quest’anno (come sempre indetto dal Circolo della Stampa di Pordenone) vuole essere anche un “omaggio al Friuli Venezia Giulia e ai giornalisti in prima linea nella pandemia”. Come spiegano i promotori,Pur nel rispetto del clima generale di sospensione delle attività, dovuta alla pandemia da Coronavirus”, il concorso continua ed “è la dimostrazione che il mondo del giornalismo non si ferma nemmeno in tempi di crisi, sia per senso del dovere, sia perché è necessario testimoniare la realtà in evoluzione di questa emergenza mondiale e le prospettive non facili di riscatto. Come nelle precedenti edizioni, è possibile presentare i servizi giornalistici pubblicati nel corso di un anno su testate italiane ed estere. Oltre ai motivi consueti, il concorso è dunque un’occasione per rendere omaggio agli operatori dell’informazione, in prima linea per testimoniare, analizzare e indagare in questo anno di gravi conseguenze epocali”.

Finalità dell’iniziativa è incentivare la corretta informazione giornalistica e l’impegno professionale dei giornalisti italiani, soprattutto delle giovani generazioni.
I lavori ammessi al concorso devono trattare argomenti legati al Friuli Venezia Giulia (anche nel contesto nazionale e internazionale) su testate giornalistiche italiane ed estere. Possono essere realizzati in lingua italiana o in una delle tre lingue minoritarie (friulano, sloveno, tedesco) tutelate dalla Regione a statuto speciale Friuli Venezia Giulia.
Vengono accettati esclusivamente “servizi pubblicati tra il 1° luglio 2019 e il 30 giugno 2020 su quotidiani e periodici della carta stampata, della radio, della televisione e online regolarmente iscritti agli organismi ufficiali previsti dalla legislazione nazionale”.
Cinque le categorie giornalistiche in concorso: Inchiesta, Sport, Turismo, Economia/Artigianato, Sociale/Antinfortunistica.

È confermata anche la partecipazione del pubblico che può segnalare al Circolo della Stampa uno o più servizi dell’autore preferito (anche se sarà lo stesso autore a compilare i moduli necessari alla partecipazione al Premio e a presentare il servizio che riterrà più opportuno).

Maggiori info e bando-regolamento nel sito del Circolo della Stampa di Pordenone.

F.S.

(29 giugno 2020)