Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >
prima foto assemblea 2017

Assemblea annuale Odg E-R. Approvati i bilanci 2016-2017. Presentato il Master in giornalismo

«Questo è un momento di incontro e confronto, un modo di condividere speranze e aspettative ma anche per riflettere sul passato». Con i saluti di benvenuto e queste parole il presidente del Consiglio regionale dell’Odg Antonio Farnè ha aperto l’incontro annuale dei giornalisti emiliano-romagnoli per l’approvazione del conto consuntivo 2016 e del bilancio di previsione 2017, che si è svolto come di consueto nel Salone d’Onore del Circolo Ufficiali dell’Esercito di Bologna a Palazzo Grassi.
All’inizio dei lavori, Farnè ha nominato presidente dell’Assemblea 2017 Emilio Bonavita e segretario Luca Molinari, che ha letto la triste “lista” dei giornalisti scomparsi negli ultimi dodici mesi. I presenti hanno osservato qualche minuto di silenzio in
LOGOORDINE_trasp

Annullate le elezioni dell’Odg. Gli attuali Consigli restano in carica altri 6 mesi

Il Consiglio nazionale e i Consigli regionali dell’Ordine dei giornalisti sono prorogati per altri sei mesi: resteranno in carica fino al 30 giugno 2017.
Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri con il decreto Milleproroghe (articolo 3) annullando così le imminenti elezioni dell’Odg e disponendo un ulteriore prolungamento dell’attuale consiliatura.
Un semestre in più di mandato necessario per consentire al Governo di mettere a punto i decreti attuativi della Legge di riforma dell’editoria, nell’ambito dei quali saranno definiti anche i criteri di elezione del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, che potrà avere al massimo 60 consiglieri (40 giornalisti professionisti e 20 pubblicisti, al posto degli attuali 158).
La proroga decretata dal Governo rende
LOGOORDINE_trasp

Fissate le date per le elezioni dell’Odg. Possibile una nuova proroga dei Consigli

La proroga del CNOG e dei Consigli regionali dell’Ordine dei Giornalisti, a suo tempo disposta dal Parlamento, ha come termine di scadenza il 31 dicembre 2016.
Considerata l’ormai prossima scadenza, si comunica che le elezioni per rinnovare il Consiglio regionale dell’Odg Emilia-Romagna e per eleggere i rappresentanti della nostra regione nel Consiglio nazionale saranno indette per le domeniche 22 gennaio 2017 (in prima convocazione), 29 gennaio 2017 (in seconda convocazione) e 5 febbraio 2017 (per l’eventuale turno di ballottaggio).
Le predette date slitteranno obbligatoriamente nel caso che il Parlamento, in assenza dei provvedimenti attuativi della nuova Legge sull’Editoria (che riguardano anche i meccanismi elettorali e di rappresentanza territoriale
LOGO_jpg

Firmato il nuovo Protocollo di intesa triennale fra Odg nazionale e Miur

Nei giorni scorsi è stato firmato il secondo Protocollo di intesa (triennale) tra Ordine nazionale dei giornalisti e Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).
L’accordo prevede una lunga serie di attività comuni legate alla formazione e all’informazione all’interno del mondo della Scuola. Destinatari dell’accordo sono, in particolare, gli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori di tutta Italia.
Il nuovo Protocollo consentirà in particolare la prosecuzione di un progetto che ha conseguito, nei primi anni di prova, importanti risultati susseguenti all’istituzionalizzazione di una pratica che prevede l’ingresso dei giornalisti nelle classi scolastiche, soprattutto quelle dei ragazzi che frequentano l’ultimo anno delle superiori e che devono affrontare l’esame
LOGO_jpg

Novità dal Cnog: prorogato il “ricongiungimento” dei pubblicisti a tutto il 2017

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti lo scorso 13 dicembre ha deliberato, anche su sollecitazione della quasi totalità degli Ordini regionali, la proroga del percorso del Ricongiungimento sino al 31 dicembre 2017.
Le condizioni e le modalità di accesso (iscrizione da almeno cinque anni all’elenco pubblicisti dell’Albo, ecc.) restano invariate.
Il Cnog e i Crog continuano ad avvertire “l’urgenza di garantire l’accesso al professionismo a quei pubblicisti che esercitano l’attività giornalistica in maniera prevalente e sono titolari di rapporti di sistematica collaborazione retribuita con periodici e quotidiani stampati, audiovisivi, telematici e uffici stampa. A costoro, vista la difficoltà a ottenere il praticantato aziendale, si garantisce l’accesso all’esame di idoneità
LOGO_jpg

Fpc: il Ministero della Giustizia chiede all’Odg di far rispettare la legge

Il 31 dicembre si chiude il primo triennio della Formazione professionale continua, introdotta dal decreto Severino. In base alla legge, che riguarda tutti gli iscritti agli ordini professionali, i giornalisti devono dunque conseguire i crediti formativi.
Dalle statistiche risulta che non tutti i giornalisti si sono registrati sulla piattaforma o hanno completato il percorso formativo. Per registrarsi e iscriversi agli eventi programmati dall’Ordine nazionale, dagli Ordini regionali e dagli Enti terzi, è necessario andare sul sito www.odg.it e cliccare su Formazione continua.
Ricordiamo infine che in base al nuovo regolamento tutti i crediti formativi possono essere conseguiti con i corsi online. L’inosservanza dell’obbligo previsto dalla legge comporterà l’apertura di un
Powered by EPS