Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

La formazione come valore e strumento di benessere. Il Vicepresidente dell’Odg regionale Emilio Bonavita a colloquio con Enzo Spaltro, illustre Psicologo del Lavoro

L’impegno costante della Fondazione dell’Ordine dei Giornalisti è incentrato sulla proposta di nuovi e sempre più interessanti corsi di formazione da presentare all’attenzione dei colleghi dell’Emilia-Romagna. Quella della “formazione” si è sviluppata nel tempo come un’attività sempre più impegnativa e coinvolgente, fino a diventare ormai, per chi se ne occupa, un lavoro permanente.

Telesanterno in sciopero da gennaio: non si pagano gli stipendi. Il Presidente dell’Odg regionale Giovanni Rossi incontra i colleghi. Solidarietà dell’Assemblea soci Aser

Sono in sciopero dal 24 gennaio. Hanno fatto istanza di fallimento dell’azienda, dopo avere presentato decreti ingiuntivi per ottenere gli stipendi arretrati. Sono i lavoratori di Telesanterno a cominciare dai giornalisti che in un anno e mezzo sono scesi da dieci a quattro. Se ne sono andati in sei nel giro di diciotto mesi. A fronte di un’azienda che ha pagato solo a inizio di marzo gli stipendi di settembre e ottobre 2018.

Evento Fpc per ricordare l’attentato del 1979 alla sede del Sindacato regionale e la scomparsa di Graziella Fava con focus sugli “anni di piombo” a Bologna

Un dibattito-seminario voluto da Aser, Odg Emilia-Romagna e Quartiere Porto-Saragozza a quarant’anni dall’incursione terroristica dei “Gatti Selvaggi” nella sede dell’Associazione stampa di via San Giorgio, che causò la tragica morte di Graziella Fava. L’incontro (aperto alla città, con crediti formativi per i giornalisti) si è svolto stamattina a Bologna, nella Sala Consiliare del Quartiere dove si trova il giardino pubblico intitolato alla vittima incolpevole di quegli anni bui. Presenti i familiari di Graziella Fava.

13 marzo 1979: attentato alla sede bolognese del Sindacato stampa e tragica morte di Graziella Fava. 40 anni dopo la testimonianza critica di Claudio Santini

Il fumo che seguì l’incendio per terrorismo all’Assostampa di Bologna il 13 marzo 1979 non asfissiò solo la sventurata Graziella Fava, ma tolse il respiro al desiderio di verità, oscurò l’inchiesta sugli esecutori e sui mandanti di quell’assurdo e tragico “atto politico”. L’indagine giudiziaria infatti fu soffocata da altri drammatici eventi che percorsero la nostra vita nazionale e locale e si concluse con una sconcertante archiviazione “perché ignoti gli autori del reato”. Nessun colpevole, nessuna chiarezza, dunque, solo nebbia.

Assemblea annuale dell’Odg Emilia-Romagna. Approvati all’unanimità i bilanci 2018-2019. Novità, ricorrenze, progetti di mandato. Animato il confronto tra i colleghi

Partecipata l’Assemblea degli iscritti all’Ordine regionale dei giornalisti per l’approvazione del conto consuntivo 2018 e del bilancio di previsione 2019, che anche quest’anno si è svolta presso il Centro Congressi del Savoia Hotel Regency di Bologna.
Dopo il saluto iniziale, il presidente dell’Odg Giovanni Rossi ha nominato Emilio Bonavita presidente dell’Assemblea 2019.

Crisi dell’editoria. Sotto attacco giornali, giornalisti, libertà di stampa. Comunicato dei Presidenti degli Odg regionali: serve una risposta unitaria della categoria

Il panorama dell’informazione in Italia fa registrare quasi quotidianamente nuove criticità. Dopo la chiusura de La città di Salerno, anche La Gazzetta del Mezzogiorno non è in edicola per lo sciopero ad oltranza dei giornalisti che, pur continuando a garantire sinora l’uscita del quotidiano, non ricevono le retribuzioni dal mese di dicembre.
Powered by Warp Theme Framework