Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Posts Taggati ‘culture-valori-civiltà’

Alberto Sermoneta ok

Il dialogo interreligioso e un’etica comune sono possibili però serve una base condivisa di civiltà. L’informazione è inesatta ma la precarietà non giustifica la distorsione della realtà: il giornalista deve dire la verità

Alberto Sermoneta ha radici romane ma ormai da vent’anni è Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Bologna. È una persona di profonda e rigorosa cultura, che trasmette con semplicità, passione, desiderio di “seminare” conoscenza. Tiene lezioni, conferenze, corsi tematici aperti a tutta la città: al Museo Ebraico è seguito da studenti, cultori, gente curiosa di scoprire i “segreti” dell’ebraismo. Rav Sermoneta è arguto, versatile, ironico e, come tutti gli ebrei, animato da una grande positività esistenziale. Il Tavolo interreligioso sulla custodia del Creato e il G7 Ambiente di Bologna sono stati il preambolo di questa conversazione.
9tavolagreen

Tavola del dialogo: un confronto interreligioso sulla custodia del Creato ha siglato una Carta dei Valori e delle Azioni per il G7 Ambiente di Bologna

I rappresentanti di diverse fedi religiose, provenienti da tutto il mondo, si sono incontrati il 9 giugno nella suggestiva cornice di Cappella Farnese a Palazzo d’Accursio per redigere una Carta dei Valori e delle Azioni sulla salvaguardia del pianeta, che è stata consegnata ai ministri del G7 Ambiente riuniti a Bologna l’11 e 12 giugno scorsi.
I lavori dell’intensa e propositiva giornata “del dialogo” sono stati avviati dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e coordinati nella sessione mattutina dal presidente della Commissione Esteri del Senato Pier Ferdinando Casini.
In vista del G7 Ambiente (e con la minuziosa organizzazione di Earth Day Italia), Bologna ha così aperto un tavolo interreligioso internazionale sui cambiamenti climatici e redatto, dopo ampia e attenta discussione, un documento di sintesi da sottoporre ai ministri dell’Ambiente.
zuppi ansa

L’etica, il dialogo interreligioso e interculturale, le scelte dei politici sono importanti per la difesa del Creato. L’informazione libera è il fondamento delle società democratiche ma va sconfitta la precarietà dei giornalisti

Sua Eccellenza Monsignor Matteo Maria Zuppi è Arcivescovo Metropolita di Bologna ma soprattutto è un sacerdote-antropologo attento ai “misteri della vita quotidiana”. È un Pastore della Chiesa aperto alle sfide del presente, pronto a combattere fragilità, complessità, criticità del nostro essere nel mondo con fede profonda, coraggio e grande desiderio di vicinanza a tutte le persone. In questa preziosa chiacchierata abbiamo analizzato il tema dell’ambiente nelle sue diverse declinazioni ma anche le tante implicazioni dell’informazione nel mondo d’oggi e le difficoltà crescenti dovute all’incertezza del lavoro.
Powered by EPS