Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >
trasformazione digit

Trasformazione digitale e risorsa umana: come governare il cambiamento

Un focus di stringente attualità sul rapporto tra metamorfosi digitale in atto e persone che, in ambito aziendale, la governano, la impiegano o la subiscono. Lo propone A+Forum 2017 nell’incontro-confronto Trasformazione digitale e risorsa umana. Governare il cambiamento, organizzato da A+Network in collaborazione con Asspect e Federmanager Bologna-Ravenna, in programma mercoledì 24 novembre alla Sala Oratorio dei Fiorentini di Bologna (Corte de’ Galluzzi 6, ore 14.30 – 17.30).
Dopo i saluti di Nicolò Pascale Guidotti Magnani (presidente A+Network), sono previste le relazioni introduttive di Emilio Roncoroni (associato A+Network), Andrea Molza (associato A+Network e presidente Federmanager Bologna-Ravenna), Mario Salmon (presidente Asspect).
comma 2 ok

A Sasso Marconi la prima assemblea dell’Associazione Comma2 lavoro è dignità

Si riunirà la mattina del 2 dicembre, presso la struttura Ca’ Vecchia di Sasso Marconi, vicino a Bologna, la prima assemblea nazionale dell’Associazione Comma2 lavoro è dignità (www.comma2.it).
Una associazione aperta ad avvocati, magistrati in pensione, docenti, sindacalisti e a ogni altra persona che voglia pensare nuovamente a un diritto del lavoro che abbia come primo obiettivo quello di ridurre le diseguaglianze tra datori di lavoro e lavoratori.
In questi anni sono state fornite spiegazioni dai toni apocalittici per giustificare la riduzione delle tutele dei lavoratori (dalla fuga dei capitali stranieri alla dissoluzione del tessuto produttivo del paese). Solo sacrificando i lavoratori si poteva sperare di restare in Europa, alla pari con gli altri paesi
montecitorio piazza

Libertà precaria, lavoro precario, vite precarie: Odg e Fnsi in piazza Montecitorio

Governo e Parlamento non si pronunciano sui problemi del mondo dell’informazione che indeboliscono la libertà di stampa e il diritto dei cittadini a essere informati: carcere, minacce, querele temerarie, lavoro irregolare, vecchi e nuovi bavagli. I rappresentanti nazionali dei giornalisti manifesteranno insieme davanti a Montecitorio per chiedere segnali tangibili di cambiamento e maggiori tutele per la categoria.
Gli organismi elettivi dell’Ordine dei giornalisti e della Federazione nazionale della stampa italiana si riuniranno in Piazza Montecitorio, a Roma, mercoledì 22 novembre alle ore 11. Sarà la prima di una serie di iniziative di mobilitazione e di protesta che gli organismi di rappresentanza della categoria promuoveranno per
david rossi

David Rossi: un suicidio “sospetto”. Presentazione del libro-inchiesta a Ferrara

La vicenda Monte dei Paschi di Siena continua ad attirare l’attenzione. In questi giorni potrebbero esserci novità sui misteri che avvolgono la tragica morte di David Rossi, responsabile dell’area comunicazione della banca senese, precipitato dalla finestra del suo ufficio. Una morte frettolosamente archiviata come suicidio.
Davide Vecchi, inviato del Fatto Quotidiano, ha scritto il volume Il caso David Rossi, il suicidio imperfetto del manager Monte Paschi di Siena (edito da Chiarelettere), che sarà presentato a Ferrara, nella storica sala dell’Oratorio San Crispino, a cura della libreria Ibis+Libraccio, venerdì 24 novembre alle ore 18. Insieme all’autore, interverranno Giovanni Rossi, presidente dell’Ordine dei giornalisti Emilia-Romagna, e Riccardo Forni, presidente dell’Assostampa ferrarese.
donne tavola rotonda

Un evento dedicato a tre illustri giornaliste bolognesi e all’impegno delle donne

La Bologna di Paola Rubbi, Gina Basso e Donatella Gorini è il titolo della tavola rotonda in programma mercoledì 22 novembre alle ore 17 nella sede cittadina della Fameja Bulgneisa (via Barberia, 11).
Un incontro per ricordare le tre celebri e stimate giornaliste, recentemente scomparse, per illustrare il loro singolare percorso culturale e il profondo legame con la città di Bologna. Un’occasione per parlare del tenace impegno delle donne nei diversi settori della vita civile, a ridosso della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne del prossimo 25 novembre.
Paola Rubbi, volto noto, popolare e amato del Tg regionale Rai. Gina Basso, giornalista, scrittrice e speaker radiofonica, antesignana della letteratura per ragazzi legata ai problemi di attualità. Donatella Gorini
odgfnsi

La libertà di stampa è l’ossigeno della democrazia. Presto un centro di vigilanza

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, con una mozione approvata per acclamazione su proposta del presidente Carlo Verna, accoglie con soddisfazione l’impegno preso dal ministro dell’Interno Marco Minniti di istituire un centro di coordinamento che vigili sulla libertà di stampa troppe volte, ormai, minacciata da aggressioni brutali, come quelle di Ostia.
La proposta – arrivata durante l’incontro in Fnsi con i cronisti minacciati dalle organizzazioni criminali – consentirebbe di evitare anche quello stato di solitudine troppo spesso denunciato dai colleghi intimiditi o peggio tacitati.
Il Cnog auspica, dunque, una rapida attuazione della nuova struttura, nel frattempo si impegna a continuare a essere al fianco di chi viene perseguitato
Powered by EPS