Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >
biagi

Un evento-ricordo del Comune di Bologna dedicato al grande Enzo Biagi

Nel decimo anniversario della scomparsa, l’Amministrazione comunale di Bologna ricorda Enzo Biagi. Lunedì 22 gennaio alle ore 18 nella Sala del Consiglio comunale di Palazzo d’Accursio (piazza Maggiore, 6) è previsto un incontro aperto al pubblico. Il Sindaco di Bologna Virginio Merola porta un saluto istituzionale e introduce gli interventi di Giandomenico Crapis, curatore del libro Enzo Biagi. Lezioni di televisione (RaiEri, 2016) e della figlia del Maestro Bice Biagi.
Enzo Biagi ha lasciato “tracce incise” nella storia del giornalismo e nella memoria della gente. La sua è stata una carriera singolare, poliedrica, di grande spessore umano e professionale. Perché era un giornalista “vero”, capace di affrontare la vita di tutti i giorni con fierezza, sguardo profondo, penna graffiante, ironia sottile e con
digitsolologo

#DigitRoma: algoritmi, giornalismo, lavoro. Evento Fpc il 2 febbraio in Fnsi

Seconda tappa nazionale per dig.it, la manifestazione dedicata al giornalismo digitale promossa da Lsdi – Libertà di stampa diritto all’informazione.
Nella sede romana della Federazione nazionale della stampa italiana (Fnsi – sindacato unico dei giornalisti) venerdì 2 febbraio si tiene #DigitRoma, il secondo appuntamento aperto ai colleghi di tutta Italia. Tre incontri in un’unica giornata per un totale di 9 ore di formazione deontologica. Ai partecipanti vengono assegnati 13 crediti. Iscrizioni tramite la piattaforma Sigef (entro il 31 gennaio).
L’incidenza del “fattore algoritmico” nelle nostre vite è diventata sempre più evidente, tangibile, quotidiana. Ogni momento della giornata è scandito da “comportamenti digitali”. E in ogni nostro modo di fare sono
rivistaimartedì ok

La storica rivista I Martedi rinnova il magazine cartaceo e rilancia l’edizione online

“Proporre, riflettere, commentare” è il sottotitolo di copertina del periodico I Martedì, nato nel 1975 intorno alle attività del Centro San Domenico e del suo stimato fondatore padre Michele Casali o.p..
In più di quarant’anni, la prestigiosa pubblicazione e gli omonimi appuntamenti del “Martedì” hanno segnato momenti alti della cultura cittadina e italiana, ospitato qualificati contributi di esperti, idee e riflessioni di eminenti pensatori.
Dal 2016 il direttore responsabile della rivista è padre Giovanni Bertuzzi o.p., giornalista pubblicista (nonché direttore del Centro San Domenico e preside dello Studio Filosofico Domenicano di Bologna) che, insieme allo staff di redazione, ha rinnovato l’impostazione del giornale di carta e “lanciato” I Martedì nel web. La rivista è
nuovo logo odg nazionale

Baby gang e Carta di Treviso: eventi formativi per sensibilizzare i giornalisti

Il fenomeno delle baby gang che vede sempre più frequentemente minori al centro di notizie come aggressori e come vittime, esige una scrupolosa osservanza della Carta di Treviso, parte integrante oggi del Testo Unico dei doveri del giornalista.
Troppe libere interpretazioni ci sono state negli ultimi giorni da parte di giornali scritti e online, radio e televisioni.
È opportuno ricordare, tra l’altro, che va sempre garantito l’anonimato del minore coinvolto in fatti di cronaca, anche non aventi rilevanza penale, ma lesivi della sua personalità, come autore, vittima o teste e che il bambino non va intervistato a prescindere dall’eventuale consenso del genitore, foto e filmati televisivi vanno schermati per evitare che possano portare all’identificazione.
card open casagit 0k

Casagitservizi: da gennaio 2018 una Card “salute” gratuita per tutti i giornalisti

Sarà in distribuzione dall’inizio di gennaio 2018 presso gli Odg regionali la Card Open Giornalisti e consentirà l’accesso alla rete di Casagitservizi a tutti gli iscritti all’Ordine.
Nata da un’intesa fra Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti (Cnog) e Cassa Autonoma di Assistenza Integrativa dei Giornalisti Italiani (Casagit) – rappresentati dai rispettivi presidenti Carlo Verna e Daniele Cerrato – la Card è un nuovo strumento a disposizione di tutti i giornalisti. Darà l’opportunità a professionisti, pubblicisti, autonomi e titolari di contratti atipici non iscritti a uno dei quattro profili Casagit di accedere a tariffe agevolate alla rete delle 1200 strutture convenzionate con Casagitservizi presenti sul territorio in 104 province e composta da studi odontoiatrici, poliambulatori specialistici e case di cura.
nuovo logo odg nazionale

Respinti dal Consiglio Nazionale dell’Odg i ricorsi riguardanti le ultime elezioni

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, riunito a Roma a metà dicembre 2017, ha esaminato, tra l’altro, i ricorsi relativi alle elezioni per il rinnovo degli organismi di autogoverno dell’Ordine stesso.
Tra questi quello presentato dal collega Gerardo Bombonato, eletto, per l’Emilia-Romagna, in Consiglio Nazionale col voto di ballottaggio svoltosi domenica 8 ottobre 2017. L’elezione di Bombonato fu annullata sulla base della norma, introdotta dalla riforma approvata dal Parlamento, la quale prevede che per essere eletti nel CN occorre avere “una posizione attiva” all’Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani (INPGI). Tale regola non è in vigore, invece, per l’elezione nel Consiglio regionale. La sola posizione di titolare di pensione non viene considerata valida a tale fine. Il ricorso
Powered by EPS