Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >
proroga premio Roberto Morrione 2018

Premio Roberto Morrione: scadenza del bando prorogata al 22 gennaio

I colleghi under 31 hanno ancora una settimana di tempo per partecipare alla settima edizione del Premio Roberto Morrione per il giornalismo investigativo.
L’associazione Amici di Roberto Morrione, che promuove il concorso, ha infatti deciso di prorogare di alcuni giorni il termine per l’adesione al bando 2018. Gli under 31 interessati possono dunque presentare candidature e progetti fino alla mezzanotte di lunedì 22 gennaio. Naturalmente, secondo le modalità di partecipazione indicate nel bando (che nonostante la proroga restano invariate), prima fra tutte quella di non aver superato i 31 anni di età alle ore 24 del 15 gennaio 2018.
Anche questa edizione del concorso sul giornalismo investigativo intitolato a Roberto Morrione è infatti riservata a giovani
premio morrione 2017 1

Giornalismo investigativo: nuovo bando del Premio Morrione per gli under 31

Settima edizione per il concorso sul giornalismo investigativo intitolato a Roberto Morrione, riservato a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione con la passione per l’inchiesta che non abbiano ancora compiuto 31 anni alla data di scadenza del bando. Per partecipare è necessario inviare i materiali alla segreteria entro il 15 gennaio 2018.
Il Premio, promosso dall’Associazione Amici di Roberto Morrione, finanzia la realizzazione di progetti di inchieste (video o webdoc) su temi di cronaca nazionale e internazionale rilevanti per la vita politica, sociale o culturale dell’Italia: attività delle mafie e delle organizzazioni criminali, traffici illegali (rifiuti tossici, armi, esseri umani, droghe), attività di corruzione e intimidazione, attività di organizzazioni
premio luchetta 2018

XV edizione del Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta

È stato lanciato in occasione della Giornata internazionale dei diritti di infanzia e adolescenza (il 20 novembre scorso) il bando 2018 del Premio giornalistico Marco Luchetta, promosso dall’omonima Fondazione in collaborazione con la Rai.
Il riconoscimento è rivolto “alle testate giornalistiche che si sono distinte per la sensibilizzazione sui temi dell’infanzia violata e minacciata sul pianeta”.
Cinque le categorie in concorso: tv news, tv reportage, carta stampata e web per testate italiane e straniere, fotografia. Possono concorrere i lavori pubblicati, trasmessi o diffusi tra il 1° aprile 2017 e il 1° marzo 2018. La partecipazione è gratuita. Ciascun candidato può presentare al massimo tre opere, che devono essere inviate entro e non oltre giovedì 8 marzo 2018.
DIG

DIG Awards 2018: progetti d’indagine, inchieste video, reportage giornalistici

Pubblicato il bando dei DIG Awards 2018, il concorso internazionale dedicato ai reporter investigativi.
Articolata in sette sezioni, la competizione premia progetti e opere, di ogni parte del mondo, che utilizzano il video per indagare temi di attualità attraverso inchieste, reportage giornalistici, progetti d’indagine.
La categoria principale del concorso è DIG Pitch, riservata a progetti d’inchiesta/reportage video in fase di sviluppo o pre-produzione, redatti in inglese e accompagnati da un teaser sottotitolato in inglese. I lavori devono riguardare temi di rilevanza europea e vanno inviati entro il 29 marzo 2018. I finalisti sono invitati a presentare i loro progetti davanti a una giuria internazionale e a una platea di addetti ai lavori (produttori, distributori
premio di donato ok

Premio giornalistico Pietro Di Donato dedicato alla sicurezza sul lavoro

Sesta edizione del concorso giornalistico intitolato all’autore del libro Cristo fra i muratori, un best seller singolare e profondo apprezzato dal largo pubblico.
Obiettivo del premio Pietro Di Donato è far crescere in tutti i settori la sensibilità nei confronti della sicurezza negli ambienti di lavoro e mantenere alta l’attenzione sociale sul tema attraverso un’azione di sensibilizzazione e informazione da parte del mondo giornalistico.
Gli elaborati devono essere inviati alla segreteria del concorso entro il 10 dicembre 2017 esclusivamente per posta elettronica, all’indirizzo mail info@premiopietrodidonato.it.
Possono partecipare tutti i giornalisti e gli autori di servizi giornalistici pubblicati dal 20 ottobre 2016 al 10 dicembre 2017
Powered by EPS