Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

DIG Awards 2018: progetti d’indagine, inchieste video, reportage giornalistici

Pubblicato il bando dei DIG Awards 2018, il concorso internazionale dedicato ai reporter investigativi.
Articolata in sette sezioni, la competizione premia progetti e opere, di ogni parte del mondo, che utilizzano il video per indagare temi di attualità attraverso inchieste, reportage giornalistici, progetti d’indagine.
La categoria principale del concorso è DIG Pitch, riservata a progetti d’inchiesta/reportage video in fase di sviluppo o pre-produzione, redatti in inglese e accompagnati da un teaser sottotitolato in inglese. I lavori devono riguardare temi di rilevanza europea e vanno inviati entro il 29 marzo 2018. I finalisti sono invitati a presentare i loro progetti davanti a una giuria internazionale e a una platea di addetti ai lavori (produttori, distributori

Premio giornalistico Pietro Di Donato dedicato alla sicurezza sul lavoro

Sesta edizione del concorso giornalistico intitolato all’autore del libro Cristo fra i muratori, un best seller singolare e profondo apprezzato dal largo pubblico.
Obiettivo del premio Pietro Di Donato è far crescere in tutti i settori la sensibilità nei confronti della sicurezza negli ambienti di lavoro e mantenere alta l’attenzione sociale sul tema attraverso un’azione di sensibilizzazione e informazione da parte del mondo giornalistico.
Gli elaborati devono essere inviati alla segreteria del concorso entro il 10 dicembre 2017 esclusivamente per posta elettronica, all’indirizzo mail info@premiopietrodidonato.it.
Possono partecipare tutti i giornalisti e gli autori di servizi giornalistici pubblicati dal 20 ottobre 2016 al 10 dicembre 2017

Un nuovo Premio Antitrust riservato a giornalisti, associazioni e studenti

Al via la prima edizione del Premio Antitrust, voluto dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.
Per la prima volta nel corso della sua storia, l’Agcm ha deciso di istituire un concorso annuale per “promuovere lo sviluppo della cultura della concorrenza e i diritti dei consumatori”.
Il Premio è rivolto a diverse categorie di destinatari: giornalisti, studenti (di scuola secondaria di secondo grado e universitari), associazioni (di consumatori e di imprese).
Le domande di partecipazione devono essere compilate e inviate secondo le modalità indicate nel bando pubblicato sul sito di Agcm. Gli elaborati devono essere spediti per via telematica (alla casella di posta premioantitrust@agcm.it) entro il 31 dicembre 2017.

Giornalismo investigativo: nuovo bando del Premio Morrione per gli under 31

Settima edizione per il concorso sul giornalismo investigativo intitolato a Roberto Morrione, riservato a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione con la passione per l’inchiesta che non abbiano ancora compiuto 31 anni alla data di scadenza del bando. Per partecipare è necessario inviare i materiali alla segreteria entro il 15 gennaio 2018.
Il Premio, promosso dall’Associazione Amici di Roberto Morrione, finanzia la realizzazione di progetti di inchieste (video o webdoc) su temi di cronaca nazionale e internazionale rilevanti per la vita politica, sociale o culturale dell’Italia: attività delle mafie e delle organizzazioni criminali, traffici illegali (rifiuti tossici, armi, esseri umani, droghe), attività di corruzione e intimidazione, attività di organizzazioni

Taglio del nastro per il premio giornalistico nazionale promosso da Aget

“I bambini italiani ad alto potenziale cognitivo e plusdotati”: questo il tema e il titolo del nuovo premio giornalistico nazionale promosso da Aget – Associazione Genitori Education to Talent.
La partecipazione al concorso è aperta ai colleghi professionisti e pubblicisti iscritti all’Ordine dei giornalisti. Saranno valutati i servizi pubblicati (tra il 1° gennaio e il 31 ottobre 2017) su carta stampata, web, radio e televisione. I candidati possono inviare i propri elaborati a info@agetitalia.it entro il 10 novembre 2017.
Obiettivo del premio è promuovere la divulgazione medico-scientifica e un’informazione chiara e corretta sul tema dell’alto potenziale cognitivo, favorendo nello stesso tempo una maggiore sensibilizzazione presso l’opinione pubblica.

XXIII edizione del premio nazionale “Natale Ucsi” per un giornalismo solidale

È dedicato alla memoria di Giuseppe Faccincani e promosso dalla sezione veronese dell’Unione cattolica stampa italiana (Ucsi) il Premio giornalistico nazionale “Natale Ucsi”, che si rivolge a chi comunica il bene e promuove una informazione solidale.
Gli elaborati in concorso devono essere inviati alla segreteria organizzativa entro il 3 novembre 2017.
L’edizione di quest’anno è riservata a giornalisti e reporter di carta stampata, online, tv e radio, autori di articoli pubblicati o servizi televisivi/radiofonici andati in onda dall’1 novembre 2016 al 31 ottobre 2017, che riportino testimonianze, problemi, storie e fatti connessi ai valori di solidarietà, integrazione sociale, convivenza civile, fratellanza, attenzione verso il prossimo
Powered by Warp Theme Framework