Logo Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Corsi e seminari per la formazione professionale continua e iniziative.

ENTRA >

Slider Primo Piano

Assemblea annuale dell’Odg Emilia-Romagna. Approvati all’unanimità i bilanci 2018-2019. Novità, ricorrenze, progetti di mandato. Animato il confronto tra i colleghi

Partecipata l’Assemblea degli iscritti all’Ordine regionale dei giornalisti per l’approvazione del conto consuntivo 2018 e del bilancio di previsione 2019, che anche quest’anno si è svolta presso il Centro Congressi del Savoia Hotel Regency di Bologna.

Dopo il saluto iniziale, il presidente dell’Odg Giovanni Rossi ha nominato Emilio Bonavita presidente dell’Assemblea 2019. L’incontro (il secondo di questa consiliatura) è stato coordinato dal segretario Antonio Boschi, che ha aperto i lavori e dato la parola a Bonavita, il quale ha letto il “mesto elenco” dei giornalisti scomparsi negli ultimi dodici mesi. In memoria dei colleghi la platea si è raccolta in silenzio per qualche minuto. Leggi tutto

40° anniversario dell’attentato alla sede dell’Assostampa regionale. Il 13 marzo ricordo di Graziella Fava. Evento Fpc voluto da Aser, Odg E-R e Quartiere Porto il 6 aprile

Si è svolta a Bologna, nella mattinata del 13 marzo, la cerimonia commemorativa di Graziella Fava. A quarant’anni dall’azione terroristica che devastò la sede del Sindacato dei giornalisti di via San Giorgio, delegazioni dell’Associazione stampa dell’Emilia-Romagna e del Consiglio regionale dell’Ordine dei Giornalisti, guidate dai rispettivi Presidenti, Serena Bersani (Aser) e Giovanni Rossi (Odg), assieme al Presidente del Quartiere Porto Lorenzo Cipriani, hanno deposto una corona di fiori nel giardino posto tra via Milazzo, viale Pietramellara e via Cairoli ai piedi della lapide che ricorda la vittima innocente di quegli anni difficili. Presenti diversi giornalisti e i familiari di Graziella Fava. Leggi tutto

Crisi dell’editoria. Sotto attacco giornali, giornalisti, libertà di stampa. Comunicato dei Presidenti degli Odg regionali: serve una risposta unitaria della categoria

Il panorama dell’informazione in Italia fa registrare quasi quotidianamente nuove criticità. Dopo la chiusura de La città di Salerno, anche La Gazzetta del Mezzogiorno non è in edicola per lo sciopero ad oltranza dei giornalisti che, pur continuando a garantire sinora l’uscita del quotidiano, non ricevono le retribuzioni dal mese di dicembre. Questa ennesima crisi si inserisce poi in un clima preoccupante che, in tutto il Paese, vede minacciate l’occupazione, le condizioni di lavoro degli operatori dell’informazione e, più in generale, vede sotto attacco giornali, giornalisti e libertà di stampa nel suo complesso. Leggi tutto

Il futuro del giornalismo. Un’indagine di Demopolis sui “gusti mediatici” dei giovani sotto i trent’anni voluta dall’Odg nazionale

Una recente ricerca dell’Istituto Demopolis, commissionata dall’Ordine dei Giornalisti, su come si informano le nuove generazioni e la propensione dei giovani verso l’informazione, ha sfatato alcuni luoghi comuni riguardanti i giovani e l’informazione in Italia. L’indagine è stata condotta su un campione di 1000 ragazzi, rappresentativi dell’universo popolare italiano, di una fascia d’età compresa tra 18 e 29 anni, attraverso domande multiple aperte a più risposte.
Il dato più significativo, come era presumibile, è che il 95% degli under 30 del nostro Paese fruisce quotidianamente della rete e il 60% è di fatto sempre connesso ad Internet. Leggi tutto

Aser: assemblea freelance e votazione rappresentanti per il lavoro autonomo

L’Associazione Stampa Emilia-Romagna ha convocato l’assemblea dei giornalisti freelance, che si terrà il 21 aprile (ore 11) al Circolo Ufficiali di Bologna (Palazzo Grassi, via Marsala 12).
Nel corso dell’incontro saranno eletti anche i rappresentanti dell’Emilia-Romagna per la Commissione e l’Assemblea nazionale lavoro autonomo.
L’urna resterà aperta dalle 11 alle 13.
“Potranno partecipare (con elettorato attivo e passivo) solo i giornalisti iscritti all’Aser da almeno 180 giorni, nonché alla Gestione separata dell’Inpgi

Al Carlino un open day dedicato ai giovani e all’informazione del futuro

Il Resto del Carlino compie 130 anni. Tra le numerose iniziative messe a punto per festeggiare l’anniversario della storica testata bolognese, c’è anche .NET CAMPUS, un open day dedicato all’informazione di domani, rivolto agli studenti universitari che sognano di intraprendere la carriera giornalistica. L’appuntamento è il 20 aprile nella sede bolognese del giornale (via Enrico Mattei, 106).
La giornata vuole essere “un’occasione per parlare di informazione, dove e con chi l’informazione la fa”.

L’economia della disintermediazione digitale

Presentato il 12° Rapporto Censis-Ucsi sulla comunicazione, che prosegue e approfondisce il “monitoraggio dei consumi dei media – misurati nella loro evoluzione dall’inizio degli anni 2000 – e l’analisi delle trasformazioni avvenute nelle diete mediatiche degli italiani”.
La dodicesima edizione del Rapporto ricostruisce la mappa e la fenomenologia dei consumi: “descrive la grande trasformazione che ha posto l’io-utente al centro del sistema, approfondendo i processi di costruzione multimediale dell’informazione personalizzata”. Inoltre, analizza “la credibilità e la reputazione dei diversi mezzi, i valori simbolici associati ai nuovi device tecnologici

70 anni di libertà di stampa. Un corso dell’Odg Emilia-Romagna con crediti Fpc

25 Aprile 1945: il ritorno della libertà di stampa. Questo il titolo del seminario di formazione organizzato dal nostro Ordine regionale – con il patrocinio del Comune di Bologna – per ricordare il settantesimo anniversario della liberazione e la riconquista della libertà di informazione.
Il corso si svolgerà a Bologna – il 23 aprile (ore 15-19) – nell’accogliente Cappella Farnese di Palazzo D’Accursio (piazza Maggiore, 6).
L’evento è gratuito e sono riconosciuti 4 crediti formativi.

International Journalism Festival 2015

Il Festival internazionale del giornalismo di Perugia sta per inaugurare la nona edizione. Dal 15 al 19 aprile, la città umbra ospiterà l’ormai tradizionale e atteso appuntamento, apprezzato in tutto il mondo e da qualcuno definito “un social network live”.
Per cinque giorni si incontreranno “le mille voci, i mille colori di chi fa giornalismo: i professionisti dell’informazione, i cittadini che vogliono contribuire, il pubblico che vuole partecipare”. La condivisione di saperi e competenze, il confronto e lo scambio sono il cuore del Festival. Ecco perché lo slogan di questa edizione è #ijf15 everybody learning from everybody else. Tutti possono imparare da tutti.

Un libro di Barbara Sartori dedicato a San Colombano pellegrino

È un santo d’altri tempi Colombano. Ricorre il 1400° anniversario della morte.
Barbara Sartori ha scritto una biografia – intitolata San Colombano. Pellegrino per Cristo sulle strade d’Europa – che ripercorre la vita del monaco irlandese, fondatore di vari monasteri, la cui opera evangelizzatrice si è chiusa a Bobbio nel 615.
Il volume, pubblicato dalle Edizioni Paoline, narra le vicende esistenziali e spirituali del santo che i Papi hanno definito “padre dell’Europa”
Powered by Warp Theme Framework